LIMBRANAUTA

Il Funerale della Letteratura!

Categoria: Brutal’Mania

frasario bilingue per rimorchiare: inglese

Ehi, ciao amica! Vedo che siete già alticci! Posso bere qualcosa anch’io?
Hallo! yo alredy completament trunk, me pos drink me too?

Grazie, amica, cos’è che mi ha portato?
Qwath do uo brik me?

It’s a poblem drek, yo tunr yello it’s fun.
E’ na bomba tomica, la bevi e diventi blu.

Mommotty, ma fa strabigliare. Cosa c’era dentro?
Fenic acid and petards, my dear. Di you lik it?

Ehi, sai che ha delle belle bocce? Posso appofittare?
SCHIAF no du not tuch it. Pay anote drenk e po we can thenk abut tat.

Way not, let dink another blu tube. I see pantoms evriwuere? Are tei relli there? Yu now, yo habe bitifill bocce.. inzumma, posso io…

SCHIAFFF!!!

Il piccolo Galilei

microscopio

o telescopio?

preferisco guardarmelo

col telescopio

novelle cuisine di ugo foscolo

Du fetti de suppressi co du prugni,
confetture de piante, se ponno avè
du fette de pan duro? Ova sode,
na palla de tera cotta du secondi…

Le Radical Strap-on

(Non so, ci sono ‘ste artistone che sonoquà http://www.leragazzedelporno.org/manifesto/ che abbiamo tentato di tradurre visto che gli intellettuali siamo noiquà)

1 – Articolo primo : tutte le donne dai diciotto agli ottantacinque anni hanno il sacrosanto diritto di mangiarmi il tonno.

2 – Sii Arrapata a modo tuo. Vai in bici senza sellino.

3 – Combatti il vero nemico : il pippi mollo.

4 – Sii Queer. Alta, bianca, con la corona e a novanta.

5 – Squirtare è un dovere morale come lo sfrigolio delle gonadi sommamente induce all’espansione territoriale e al pluralismo tantrico. (eh?)

6 – Fai da Te. Ecco, meglio. Fai da te.

7 – Usa sempre le protezioni. Un bel sacchetto in testa e passa la paura.

8 – “I’m not saying go out an’ do it, but if you do, strap it up before you smack it up” [eh?! a te gò dito ca vui pinciareeeeeee!!]

9 – Stay queer. Stay hungry. Magnimeo.

10 – Imboscarsi i coni stradali negli orifizi come nuova forma di protesta contro il dominio fallocratico [per poi usarli come megafono dell’insoddisfazione a 90°  uccelsius.]

11 – Fai l’amore con chi ti pare. Basta che poi pulisci. Questa casa non è un albergo.

12 – Godi, decidi o lascia perdere. Curva a sinistra, metti la freccia. Parcheggia. Ecco, sì. Lascia perdere.

13 – Sconce quanto ci pare: avete anche voi a casa dei corpetti con le ascelle gialle?

14 – Patriarcale, capitalista…ma; com’è che finiva Thelma & Louise?

Siccome non sappiamo scrivere adesso ci facciamo i videi chè poi ièpperquello che il manifesto attacca. Appiccica; ecco, sì.

Nostre prossime produzioni :

#buttamelo nel profondorosso

#tisbuccio la carruba per lottare contro il patriarca

#tidispiace se manifesto con la gola?

#ilcero sopra al belino

#nabuso busoni. Sonata di viola da gamba

#donne in preda a una voglia di nervo

#simon boccapiena

#lalaida

#per una pugnetta due dollari

 

GNGNGNGNGNG

Sinore e ginori, siete state intilleggetti a veni’ SE TRATTA DER PUGGANDE PETTACOLO DEL MIONDO!!! iO MIGRAGNOSO nTONIO sarò el pimo omo che se SCHIOPPA LA TESTA CO LE SU’ MANO!!!!

mA PLIMA rigrazzio le antenne telebusive mundial che firmano l’ebento: Radio sATELLI Maccato CHE TASMETE SOLO PUNTINI, telebrontolo SAS, Radio Anticappati Londa e tutti gli alti impottanti entitò tasmettitorie.

Singori lo zprettacolo VE SPIEGO COME HO LI MUSCLACCI SUI SPALLI? pERHè HO Lenato solo i spalli , i deltoighi a tutto SBURZO e me ho rieppito de medichine muslcari PA OTTNE’ LA FOZZ PA SCHIACCIAMME LA TESCTA CON LE MIE MANO!!!

eCCO CHE VADO a scuminchià… gnggnnn GNGNNNNN!!! maappa se èddura sto carapacce… GNNGNNGNGNNNN…

Alcuni componenti della mafia romana.

Er Cicciopompa, Er Regghete Alamanija, Er Ducetto, Er Ducione, Er Mazzachepizza, Er Trepperdue, Er Ebola, Er Polidigamente Gorreddo, Er Oddàsparà, Er Zingarelli (parla troppo), Er Idraulico (ha girato dei film porno), Er Mortaccimia, Er Pasolino, Er Magnabadile, Er Sindaco (quello vero), Er Monopole (stampa banconote false), Er Veltrone (sosia di Veltroni, solo che ha il cervello), Er Mitrajja, Er Chernobyl, Er Cicciopompa (l’ho già detto?).

Limbranauta Leaks: telefonata di minaccia mafiosa

“Aò, te stò a sbuzzicà le trippe se no sganci li sordi… Aò, me stai a sentì? Te strappo le santebarbere… credeme, te lo ggiuro che te reduco le empalcature a ragù, te smangio le cartelagini, me senti? Nun stà affaffurbo, te porto en cemetero sullo scheitbord, te rembalzo en tomba che neacche fai attempo a dì bah… chettecredi, de parlà co ‘na mezza bertuccia? Te faccio piatto, scemo, te mando nella quinta dimenzione, me senti? Aò, sto apparlà cottè, nun me fa scomodà, che sinnò te strappo li mitocondri, te strappo…”

frasario bilingue per rimorchiare: francese

Ciao, come ti chiami?
Scia!! com tu tappell tuà?

Posso offrirti qualcosa da bere?
Pois moi te tu offrir chelcechois a boir?

Hei, abbiamo gli stessi gusti! Anche a te piace la wodka benzin! Poi ci facciamo anche un bicchierotto di gasolio.
Nuavum ke meme gout! Icroiable, ma rebalta dans la test un tanik de petrol!

Ci appartiamo? Ci tiriamo fuori i nostri tris? Vieni di là con me, nell’abbattoire!
Vus venis avec moi de là? Je te vais a mostruer mon pupazzett.

Ti piace, vuoi che mi muova più veloce? Vuoi che mi tolga l’archibugio e l’armatura?
Te plaise? Tu vuà che me facc en mudand?

E’ stato bello. E’ piaciuto anche a te? Le francesi sono tutte soccolone, no?
Etait merveillouse! Tout el frances son putain com toi?

Cosa dici? Ti ho fatto ridere con il mio pippetto? Ma va a…
Quois tu dis? Te ho fait rire avec mon pippoit? Ma ve a…

Educazione sentimentale

T’imporni un po’, dopotutto non sei la principessa sul pisello. Un buon agente sa come fare, tu ti sbrandi ma non troppo, cerca di divaricarti il meno possibile, ecco, non tutte le volte che vedi un divano. Sbavano, di solito, ma non sono cattivi, ti toccano con le mani umide. Ma che t’importa? Fra qualche anno sarai famosa e loro saranno ancora là a toccare con le manine umidicce qualche altra pollastra. Che t’importa? Tutto passa: i registi, i figurinisti, i sberleffiatori. Tu devi puntare in alto, devi puntare dove il sole non batte. Imparerai presto, come ho fatto io. Che vuoi che sia, ti chini alla forza maggiore, per così dire. Ti insegnerò io come fare, ne ho viste di feste scollacciate, lo sai, però non mi sono mai scoraggiata. Le orge, i vecchi che ti presentano i loro nonni perché li sollazzi… ne ho viste di tutti i colori. Però adesso posso dire di essere felice perché ho ottenuto quello che volevo, no?

autosalone

da sabato pomeriggio con tutta la famiglia ultimo modello Deutshe Gramopon con IBS APS freno a pedale tutto in formica provatela rimarrete colpiti dalla ragazze pospos a dotazione intergrale gonfiate a gas maneggevoli superbocce e ragazzotti pettinati che guardano con bocca aperta e finestrini automatici specchieti affogati turbo velocità garantita provatela nel suo stand e partite contro i tramezzi schiacciando i bei ragazzotti abbronzati che guardano sempre e telefonano ultimo modello Togliatti cromato oro air conditionet interni in procione guida sicura cambio automatico adatta a moncherino dotati flash spettacolo di ballo stanga con contorsionist paracul gommaflex interamente accessoriato e intervento del direttore accessoriale della Prestito Abbronzatissimo che vi illustrerà come lo strozzinaggio aggiustaggio gratuito del vostro catorcio da parte della ditta MecFurbon che fa finta di sostituirti marmitta catalitica e invece aggiusta i buchi con la gomma pane