LIMBRANAUTA

Il Funerale della Letteratura!

Mese: marzo, 2020

metterò una virgola proprio qui,

a separare l’assenza
in un prima
e un dopo
animula parvula
di questa poesia vuota
da sola dovrai resistere

una goccia ha gonfiato
il foglio
qui
era pioggia
(cancellatura ha rimosso
un punto di domanda?)

(G)

Questo era fuori concorso, ma per noi è il numero 1 in classifica. Se vi manca sullo scaffale acquistatelo online!

Vota il libro: il vincitore è…


Richard Brautigan con 《PESCA ALLA TROTA IN AMERICA》!


Più che un libro una sarabanda di brevi testi che chi ci conosce troverà perfettamente in sintonia con l’imbranautitudine. Il vecchio Richard si può definire addirittura il nostro padre spirituale. Strano che lo abbiamo scoperto solo a cammino avanzato: è una consonanza diatemporale, o un ritorno del suo spirito tra di noi, che ci fa intravvedere delle linee di forza comuni alla sua ed alla nostra epoca. Una di queste linee potrebbe essere attaccata ad una bottiglia, direte. Certo, perché no?
Di sicuro vi piacerà. Per descriverlo purtroppo le parole non vanno bene, ma, per capirci, se prendete un film come Alice’s Restaurant o Easy Rider, un quadro di Edward Hopper o la lattina di zuppa di Warhol(a),  “Don’t think twice it’ s alright” di Bob Dylan o “Volunteers” dei Jefferson Airplane, li frullate bene e ci fate un collage che raffiguri  la Statua della Libertà, ecco che ci siete andati vicini.


– Buon secondo 《MARTIN EDEN》 di Jack London
– terzo posto ex  aequo per
《ORIZZONTE  PERDUTO》di James Hilton
《FIORI PER ALGERNON》di Daniel Keyes

Quando Hemingway si concentrava per scrivere “Fiesta”

Vota il libro

Amico lettore che sei chiuso in casa, vai al sondaggio e scegli i tuoi libri preferiti, clicca il link qui sotto!

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSf33gJnCZmSBhEOaVce407hfmWs4i4G_sqbAs3PNGYnCIGa7A/viewform?usp=sf_link

Lunedì o al più tardi mai pubblicheremo i risultati! Così avremo nuovi suggerimenti per letture indimenticabili, e al libro vincitore verrà assegnato il premio virtuale ” Campieo ti xe beo, ghe zogavo da puteo” !

#restateacasa Un consiglio col cuore

state a casa
potete bere da fare
non è così male
le cose scontate imparar
di cos’è fatta l’aria
è già roba seria
perché stiamo in piedi
e cose così
impararvi di nuovo
anche in due metri quadri
voi siete la vostra casa
il vostro palazzo
perciò state a casa
e non rompete il cazzo.

Ps:
stare a casa
non è una tragedia
io lo faccio da anni
inchiodato ad una sedia

(D)

Bitter now than never 3

Progetto per un monumento a Davide Campari: “David contro Goliva”.

STAY HOME, STAY DRUNK.

artwork: WMB

Bitter now than never 2

RESTA A CASA, BEVI CONSAPEVOLMENTE. 1/4 ACQUA, 2/4 BIANCO, 1/4 BITTER.

artwork: WMB

Bitter now than never 1

STAY HOME, DRINK SAFE

Silenzio e cane

perdi il tuo tempo
ma fallo in silenzio
a cuccia
mentre la radio gracchia
ascolto i marziani
disturbare il tuo sonno

(D)