Copy. James Bonk Vs Alien, Nine

di limbranauta

Copy. Jamese Vs Alien, Nine

James Bonk è osservato dagli alieni. Un disco volante in giardino lampeggia di notte. Lui esce e trova gli alieni con le salsicce sul barbecue. Rientra di corsa in casa, per prendere le birre. Poi esce e stappa. Gli alieni mostrano la loro felicità congelandolo con uno sparaghiaccio. E’ un po’ dura bere la birra con un braccio a -120 C ma Bonk ci riesce. Ma sai che sono simpatici gli alieni? pensa Bonk intanto che lo sezionano. Poi capisce che si tratta di un corso di anatomia artistica e smette di preoccuparsi. Che aspetto hanno, gli alieni? Sono dei Pippi Baudi. Sono vestiti come Lady Gaga dopo che ha sbattuto contro un paracarro. Hanno il dono della telepatia con gli animaletti: sono empatici con gli scoiattoli. La loro civiltà è molto più vecchia della nostra, risale all’epoca dei flipper. Per questo si dedicano ad attività avanzate come il gratta e vinci e turista per sempre. Come ci vedete messi? chiede James tra una birra e l’altra. Beh, risponde uno di loro, siete agli amari. Ottimo! dice James che non capisce e brinda. E’ un brav’uomo, James, ma non è proprio una cima.