la talpa di Coventry (14 novembre 1940)

di limbranauta

Ruggero la talpa, scava la terra
non può fermarsi
fuori infuria la guerra
qua va il soggiorno
qua il ripostiglio
qui la stanzetta
per il prossimo figlio
gli chiedi chi siamo
cosa stiamo qui a fare
e lui ti risponde
tu non so
io son qui per scavare
fuori bussano forte
bussano a morte
sento l’aria soffrire
quando vado ad aprire
Ruggero la talpa osserva coi baffi
quando sai cosa fare
non occorre guardare
non bussano più
allora esce curiosa
annusa il nulla che resta
di una chiesa famosa
poi distratto domanda
“mi son perso qualcosa !?”

(D)

Annunci