Limbranauta megacargo ship

di limbranauta

Ecco, era ora!: finalmente ultimata la giganavona che non passa da nessuna parte, anche lo stretto di Gibilterra è troppo stretto di Gibilterra, quindi la destinazione è già dentro così non occorre neanche che smonti.
La prima della serie è quella che non va a Venezia perché Venezia l’hanno messa sul ponte Q col Lido e Brugnaro inclusi.
Dicono che ci sia tutto, da piazza S. Marco coi piccioni con l’ebola e la torre dell’orologio cinese alla Fenice coi sindacati a cottimo e gli orchestrani da parete, dicono che per maggior realismo abbiano affittato veri veneziani cingalesi che fanno finta di andare a lavorare bofonchiando animosamente per la calca.
Non è invece chiara la funzione di Brugnato che vuole essere sindaco del ponte Q ma alcuni lo vedono bene anche come bagnino narcolettico che prende sonno correndo, nell’esercizio delle sue funzioni e giù tutti che ride.
È in discussione l’inclusione di grandi navi nella grandissima nave stracariche di ciabattisti bermudanti per lo studio del turismo frattale /matrioska, NO grandi navi nelle grandissime navi permettendo.
(D)

Annunci