Lavoro

di limbranauta

Quasi tutti i giorni vedo il muto
fuori dalla porta della chiesa.
E’ il suo lavoro, per lui.
Baratta il suo tempo con soldi, o cibo.
Vederlo mi rovina l’ultimo tratto
del ritorno a casa, di per sè un momento sereno.
Mi indispone, come una macchia di unto su di un foglio.
Mi irrita, perchè so che faccio lo stesso,
del mio tempo. Lo scambio con soldi.
Gli do un prezzo e lo vendo.
é meno pericoloso impegnare una libbra
del proprio fegato.

Annunci