da come il vento entra in camera

di limbranauta

da come il vento entra in camera
si direbbe un oste che butta fuori gli ubriachi
gli intralci umani
non li sopporta
lui è abituato alle foglie
capisco che si innervosisca
delle nostre carabattole
lui che arrotola le nuvole
non sa che farsene
dei nostri ruderi

Annunci