Bollicine

di limbranauta

“Osservali bene quei milioni di scintillanti bollicine bianche d’acqua che si formano e si disgregano ad ogni ondata. Vengono a galla e scompaiono al ritmo regolare delle onde. Rimangono solo un istante sulla cresta, quindi affondano e non sono più. ..ognuno di noi è niente più che una piccola entità scintillante, una di quelle minuscole goccioline…affioriamo, ci guardiamo attorno e prima che ce ne rendiamo conto siamo già scomparsi di nuovo. Nel grande flusso della storia non siamo riconoscibili. Ne arrivano sempre altri e poi altri ancora.

Ernst H. Gombrich, Breve storia del mondo, (1985), Salani, Milano, 2009

Annunci