Intervista a Buffon

di limbranauta

Int.: Ci chiediamo spesso a cosa pensi un portiere durante le pause, a volte molto lunghe,
tra un attacco avversario e l’altro. Cosa ci dice al riguardo Buffon?
B.: Ma, solo per fare un esempio, domenica scorsa stavo pensando a un libro che sto leggendo..
Int.: Interessante! E di che libro si trattava? Non saranno le memorie di Totti..:EHEhAahgh (ghigna)…
B.: Ma, veramente.. è la Fisica di Carlson…mi sono veramente appassionato alla meccanica quantistica..
Int.: Ma cosa dice Buffone? Buffon cioè, non mi vorrà far credere..
B.: No è che la teoria corpuscolare barra ondulatoria della luce mi ha lasciato sempre un po’ perplesso..
Int.: Via, Bric…Buffon, magari stava pensando a qualche bella…
B.: Si rende conto che io e lei stiamo parlando, ma a rigor di termini noi non siamo che fumo atomico,
o meglio energia diviso c al quadrato, stando ad Einstein…
Int.: mma, io…insomma..che bei guanti enormi che si è crompato Buffon…
B.: intendo, tra un mio atomo e un altro mio atomo c’è un’eternità, eppure io sono qui a pensare, incredibile no?
Int.: anche il cappotto Peuterey è davvero tosto, un altro step con la moda, e il SUV nuovo, eh?…Buffon…la prego…
B.: Macrocosmo e microcosmo, è incredibile…e bellissimo… tutto è solo un nugolo di massa o di energia, la veda come vuole..

 

7/12/2010

Annunci