forever young

di limbranauta

Si dice che la mania giovanilistica risalga agli anni ’80 del 1900. Ecco perché i nostri giovani vengono sparati in un piccolo razzo alla velocità della luce fuori dalla galassia. I nostri giovani rimarranno per sempre uguali, per sempre giovani. Altro che operazioni estetiche, ginnastica e dieta. Loro rimarranno in eterno uguali a se stessi. Quando avranno letto la piccola biblioteca dell’astronave, quando avranno ascoltato il centinaio di dischi per un milione di volte, per un miliardo di volte, potranno gridare dalla felicità, nel vuoto siderale, potranno gridare perché non troveranno niente per tagliar corto, niente angoli, niente corde, tutto imbottito e una grande quantità di pastiglie di tutti i colori che renderanno le cose più facili.

Annunci