lilli gonti

di limbranauta

dei giorni e del resto
che piccole cose
la farina sul banco
e non ci leggi niente
non come nelle foglie di te
gli intestini del tempo
sono muti
scivoli nella pozza
dei ricordi malfermi
che inutile accozzaglia
di bellezze e tragedie
che tempesta in un lavandino

Annunci