Amorini Clandestini

di limbranauta

Venezia. Nebbia. Esterno notte.
Coppia di dodicenni. Lui inginocchiato davanti a lei come in un filmuto si alza quando entro nella corte dove sono appartati.
Macchèbbella cosa in questa notte dico io a me.
Gli passo accanto a quei due che ora se ne stanno testa a testa nascondendo il loro piccolo tesoro.
Macchèbbella cosa in questa notte dico io a me.
E come sparisco nella nebbia sento esplodere i colpi alle mie spalle.
L’amore al tempo dei raudi.

Annunci