Nel buco

di limbranauta

Voleva vivere di musica
di sola arte aerea
tenere le dita sulle corde
correre sulla tastiera
come correre una carrera
ma era solo un impiegato
nato nel posto sbagliato
solo lui conosceva
il grande esecutore
che abitava quello squallore
che per lui solo
teneva concerti da imperatore
l’artista e lo spettatore
tenuti insieme dallo stesso cuore

Annunci