Nello spot un ingegnere aereonautico offre ai suoi ospiti il vino nel cartone

di limbranauta

Oilò, ragappi! Sono un ingegnere aereonautico che agli amici ci offro il vino nel cartone! E poi ci fumiamo le cicche che trovo sul marciapiede e mangiamo quello che trovo nei bidoni! Ragappi, questa è vita? Oilà, ospiti, amici del cuoco, favorite, favorite… non fate i deprimenti, altro bicchiere? Ma certo! Perché noi vip ci facciamo i bicchierotti di carta tutti pieni di vino sopraffino delle Cartiere Farbiano… avete visto che casa che ho? Per forza che è così piena di calore, bevo il vino nel cartone! E in stasiun de Milàn un barbùn beve Chateau Lafitte del 1658, avete letto bene, 1897, proprio così. Buttato per terra nel suo sacco a pulci mangia a manate caviale Peluga e rutta, invita i suoi ospiti e rumoreggiano a Chapapgne, si tirano le manate di caviale per ridere e sputano pezzi di coso affumicato con i riccioli di burro, a gogò, cazzo, a gogò… ma quelli sono dei disperati, io invece… ecco, favorite? Un altro bicchiere di carta di Chiapplò, il vino nel cartone che potrevve essere in bottiglia, fuori che non lo è. Alla faccia della miseria, ragappi, salute!!!!!

Annunci