Fumatore incallito

di limbranauta

Sono stanco. Tutte le volte che lo aspiro,
tutte le volte che qualcuno fuma un toscano,
torno indietro nel tempo, in un baleno.
Non posso farne a meno.
Tento e ritento di pensare ad altro,
ma non c’è scampo.
Devo tornare per forza
a quando ero bambino, un secolo fa.
Potessi evitarlo lo farei volentieri.
Ma non posso scappare,
eccomi di nuovo a ieri,
eccomi bambino, per colpa di un profumo.
Non è corretto, ecco tutto,
non è corretto entrare in questo modo,
usando un po’ di fumo,
nella vita privata di un uomo.
Chi è che vi ha dato il permesso,
chi vi ha detto che la macchina del tempo
è uno stupido toscano?
Chi ti ha concesso, fumatore impunito,
chi ti ha permesso di richiamare in vita
mio padre, fumatore incallito,
che di toscani ne ha uccisi e fumati
uno ad ogni minuto?

Annunci