On the Sea-Wall

di limbranauta

With Martin on the sea-wall
But knowng he was dead,
“Now you know more”, I said.

He did not shake his head
Nor did nod assent,
Said “You all right?” instead.

I thought of lying, did’nt.
“Not really, no,” I said,
Half laughing and half crying,
Since I was only dying.

Robert Nye, Time Literary Supplement, October 14. pag. 14

Sulla diga

Con Martin sulla diga
ma sapendo che era morto gli ho chiesto:
“Adesso ne sai di più, non è così?”
Lui non ha detto né sì né no
e mi ha chiesto invece: “Va tutto bene?”
“No -ho risposto- no davvero”
mezzo ridendo e mezzo piangendo
perché anch’io stavo morendo.

Commento

Ndato su diga perché mia mollie ziggava coi bambini che staano tirandosi i cepilli. O penzato che arei stato tanquillo invece ti riva martino, uno morto che ha sempe parlato in bar e anche fuori. Non stava sitto nenche dopo mortuto che lo arei mazzato da rinuovo così non o potuto ponzare ai facchi miei, che uno ne ah bisongo tanta volte.

Inoltre:

“Ce grand malheur, de ne pouvoir etre seul”

La Bruyére

“La solitudine, la condizione stessa che sosteneva l’individuo contro e oltre la sua società, è divenuta tecnicamente impossibile”

Marcuse

Annunci