I granchi

di limbranauta

Ho comperato i granchi perché costavano poco e li ho portati a casa nella borsa di nylon e poi li ho lasciati sulla tavola perché non so proprio come si cucinano i granchi e non li ho mai comperati prima. Li ho visti che si muovevano dentro al sacchetto e facevano crcrcrrcccr come se avessero voglia di pizza e allora li ho portati tutti quanti in pizzeria e gli ho offerto una pizza e loro hanno mangiato tutti ordinati e mi hanno dato una bella soddisfazione quando finito di mangiare mi hanno seguito di nuovo fino a casa e si sono messi sul mio letto e dormivano così non ho avuto il coraggio di disturbarli e ho dormito su un tappeto in cucina. La mattina dopo facevano ancora ccrcrrcrcr perché volevano i fiocchi d’avena così sono uscito per comperarli e quando sono tornato carico di borse non c’era nessuno perché i granchi non erano più in casa così ho appoggiato le borse per terra e non sapevo se essere triste perché non mi facevano più compagnia oppure felice perché non dovevo più spendere tutti quei soldi poi loro sono arrivati perché erano andati di sotto in piscina e così ho cominciato a scaldare il latte per i fiocchi d’avena mentre loro facevano crcrcrcr.

Annunci