giornalismo estremo

di limbranauta

Sacro Graal, firma di grido del giornalismo, intervista G.Samsa promessa del campionato.

 

 

 

S.G.: allora Samsa, come ci si sente a essere la riserva di Pulco Pellini?

 

G.S.: bhè, veda, è un onore, come dire.

 

S.G.: sembra che Pellini non stia attraversando un ottimo momento di forma. Non le sembra che sia arrivato il suo momento?

 

G.S.: non lo so; è un ottimo giocatore, non m permetto nemmeno di pensare..

 

S.G.: ma, insomma, Samsa, lei ha vent’anni vuole o non vuole diventare un idolo delle folle?

 

G.S.: non lo so, non mi interessa, penso. A me piace giocare come facevo con i miei vecchi amici delle elementari. Mio Padre mi ha insegnato a stoppare la palla con i glutei lo sapeva?

 

S.G.: ah, suo Padre; sé, sé. Il commissario tecnico sta valutando se convocarla ai mondiali, però dice che lei gioca troppo poco. Alcuni maligni dicono che Pellini deve giocare perché costa di più alla società.

 

G.S.: mi scusi non mi occupo di ‘ste robe. A me piace molto fare un passaggio che nessuno capisce, e metto un compagno solo davanti alla porta.

 

S.G.: sì, bravo. Come và con la sua fidanzata I.S. già apprezzata alla trasmissione “passalatangara” ? sembra che avesse un flirt proprio con Pellini.

 

G.S.: ma, io non la conosco nemmeno , mi creda; ma di cosa stiamo parlando?

 

S.G.: senti drogato, così non andiamo da nessuna parte. Pensi che il signor Sacro Graal butti la giornata per venire a perdere tempo con uno sciroccato come te? Ti conviene spararle più grosse, bello. La gente non caga i perfettini come te. La gente vuole vedere dei disgraziati peggio di loro per sputare sullo schermo! Dimmi, cosa prendi prima della partita? Un tuo compagno dice che ti scoli una bottiglia di sciroppo per la tosse prima di ogni partita.

 

G.S.: lei,signore, si sbaglia. Oltretutto mi sta sul cazzo lei e anche quel fallito di Pellini. Ha mai praticato ‘sto sport, sir? Penso di no, come la stragrande maggioranza di chi blatera di ‘sto sport ha mai fatto, è vero, mr. Merda?! Fammi vedere i tuoi piedini piatti mr. Merda e litighiamo furiosamente se è questo che vuoi. Parlami di quando da bambino ti mettevano sempre in porta. Descrivimi i tuoi rapporti con quel giornalista  obeso che si veste coi colori della merda che ha capito tutto del calcio. È questo che vuoi no? Coraggio sparliamo! Ma bastonandoci sul serio. Non fare il vigliacco, ammazziamoci di botte…fammi vedere quanto sei uomo, thò! (lo colpisce con un sinistro in pieno volto) volete la guerra! Allora tenete! (e giù pedate sullo sterno)

 

Voce fuori campo: non se ne può più dei giocatori che dicono le solite robe!

Annunci